World Pasta Day: la giornata mondiale dedicata alla pasta

World Pasta Day: la giornata mondiale dedicata alla pasta

Il World Pasta Day è arrivato alla sua 22esima edizione; una giornata che si celebra ogni anno il 25 di ottobre; una festa particolare dedicata alla pasta, uno degli alimenti più amati in tutto il mondo. Il giorno della pasta è stato ideato e curato dall’Unione Italiana Food international Pasta Organization. Questa manifestazione vuole essere un omaggio al grande amore per la buona pasta di tutto il mondo. A questa manifestazione è strettamente legata anche la celebrazione e il riconoscimento dell’Unesco per la dieta mediterranea, nominata patrimonio immateriale dell’umanità.

Al Dente The Italian Way of pasta

Il tutto esaltato dalla kermesse annuale di “Al Dente The Italian Way of pasta” che per un’intera settimana ovvero dal 18 al 25 di ottobre ogni anno, prevede che i ristoranti italiani e di tutto il mondo, propongano nel menù almeno un piatto di pasta mediterraneo. Ispirazioni, sapori, profumi che esaltano e  celebrano, inneggiano alla dieta mediterranea a base di pasta; un alimento salutare che non può mancare sulle tavole delle famiglie di tutto il mondo.

Pasta: passione mondiale

L’Italia senza dubbio è in prima linea per quello che riguarda l’eccellenza nei primi piatti a base di pasta; dei piatti in generale realizzati con la pasta. Ad esempio i piatti unici. Ogni anno viene consumata moltissima pasta in tutto il mondo; ma vi sono alcuni piatti assolutamente iconici che rappresentano il cuore delle ricette memorabili in fatto di piatti a base di pasta.

12 ricette tipiche italiane

Vi sono 12 ricette tipiche italiane che sono la rappresentazione più classica e gustosa dei metodi per cucinare la pasta; dai tradizionali spaghetti al pomodoro, dove non può mancare il profumo, il colore del basilico, alla carbonara, la pasta più conosciuta nel mondo e più amata, realizzata con pochi ingredienti ma assolutamente indimenticabile.

Funghi, pesto, o ragù?

Proseguendo troviamo le tagliatelle ai funghi, un altro tipico modo di consumare la pasta tutto italiano. Regina tra le Regine la lasagna. Ovvero la classica pasta al forno con ragù, besciamella e formaggio. Senza dimenticare la pasta al pesto, uno dei condimenti più naturali e più profumati del nostro Paese.

Le paste “romane”  golose e immortali

Una nota di merito anche per la romana cacio e pepe, gustosa e cremosa; le ricette romane la fanno un po’ da padrone in questo elenco, perchè  nel contesto dei primi piatti a base di pasta dobbiamo ricordare anche l’amatissima e romanissima amatriciana, eseguita in maniera impeccabile se la pasta scelta è il bucatino italiano. Lo stesso vale per la carbonara.

Orecchiette: un piatto tipico della Puglia

Gustose e sicuramente incisive le orecchiette con le cime di rapa un piatto tipico della Puglia, che tiene alto il buon nome italiano in fatto di pasta. Ma anche pasta e fagioli; un piatto che trova le sue variante in tutte le regioni italiane ma che non a caso è sempre squisito.

Sicilia gustosa con gli anelletti al forno e pasta alla Norma

mentre gli spaghetti con le vongole ci ricordano i paesi di mare e le coste italiane, con il profumo della salsedine e dell’origano. Come ultimo piatto di pasta ma non ultimo sicuramente per bontà e ricchezza gli anelletti al forno siciliani, un piatto così ricco e gustoso che mangiarlo trasforma tutto veramente in una festa. Oppure fare festa con un altro piatto tipico della Sicilia: la pasta alla Norma, con melanzane, basilico, caciocavallo e ricotta salata.

 

Top