Ristoranti di Roma: ecco quali sono i migliori in assoluto del 2020

Ristoranti di RomaRoma è una città importantissima, soprattutto al punto di vista culturale. Ed è anche una delle più belle d’Italia, se non del mondo intero.

Questa città, una metropoli grandissima (più grande addirittura di Londra) che ospita oltre 2.800.000 abitanti, ha molto da offrire a ogni tipologia di persona, ma soprattutto ai giovani, anche quelli che emigrano da altre località italiane, pur di cercare lavoro e cambiare vita, costruendo se n’è una nuova nella capitale. Si tratta di una metropoli davvero glamour che offre tantissime possibilità sia per rilassarsi che per divertirsi da soli è in compagnia di tanta gente magari passando un bel capodanno Romano nel il prossimo 31 dicembre

Ci sono tantissimi Ristoranti di Roma. Molti cuochi  fanno cucina tradizionale, come le trattorie, le osterie (le più famose in assoluto sono quelle di Trastevere e le fraschette dei Castelli). Alcuni ristoranti però, soprattutto quelli situati in centro, offrono un modello di cucina decisamente Gourmet. Stiamo parlando di ristoranti frequentati dall’elite di Roma, la creme de la creme della città eterna. Alcuni di questi sono addirittura stellati, grandi chef famosi in tutto il mondo offrono le loro specialità agli ospiti di questi locali. 

Vediamo brevemente la lista dei migliori locali di ristorazione a Roma. Almeno secondo quanto riportato dalle guide più famose, nel 2020. 

Ristorante All’Oro 

Parlavamo appunto di grandi chef stellati. Ed ecco nella lista già il primo nome di un ristorante insignito con una stella Michelin. Il capocuoco di questo favoloso angolo rappresentativo della cucina romana è niente popò di meno che Riccardo Di Giacinto. Di Giacinto è una vera celebrità che usa le sue competenze ai fornelli per realizzare delle creazioni davvero innovative. Ma utilizza prodotti della tradizione, oriundi del territorio laziale e soprattutto Romano, e dunque a km 0, soltanto di stagione. 

Chi frequenta ristorante All’Oro sa che entrando non potrà fare a meno di provare grandi emozioni. Sia attraverso il palato soprattutto, sia con lo sguardo (poiché per i grandi chef anche l’occhio vuole la sua parte) e con l’olfatto. Tutti gli organi sensoriali sono messi al lavoro e servono per provare piacere ed entusiasmo, alla scoperta di cose nuove,, di sensazioni mai provate prima. Persino il design del ristorante è fatto in modo da attrarre l’attenzione del pubblico, grazie allo stile decisamente chic, a tratti Shabby, che esalta l’utilizzo degli elementi naturali, come le travi in legno a vista. 

Ristorante l’Antica Fonderia 

Il connubio perfetto tra la cucina spagnola e quella italiana si trova solamente qui: L’Antica Fonderia il ristorante della chef Alba Esteve Ruiz, una talentuosa cuoca che si è fatta conoscere al pubblico grazie al suo lavoro e impegno nel ristorante Marzapane. Adesso però è lei la padrona, è lei l’essenza stessa nel suo ristorante, nel quale mette tutta la sua passione per i gusti e i colori tipici della cultura balcanica. La Spagna è nel suo cuore, ma lo è anche la sua seconda casa, ossia Roma. Per questo motivo che ha deciso di far sposare le sue due patrie, generando una sorta di unione e alchimia perfetta, il matrimonio che non avrà mai fine, perché unisce due anime affini:da un lato il calore della Spagna, dall’altro la bonarietà dello spirito italiano. 

Per quanti riguarda i Ristoranti di Roma. Se ti piace l’allegria mista al sapore squisito delle grigliate di carne fatte a regola d’arte, questo è il posto nel quale devi andare a mangiare.

Caffè Colbert

Chiunque decida di passare un periodo della sua vita Roma e ne abbia la possibilità economica non può non visitare il Caffè Colbert.

Stiamo parlando di un locale aperto fino alle 18 e 30, nel quale potrai andare a rilassarti, con la tua dolce metà o con dei cari amici, godendosi dalla terrazza, una bella visuale della città, dove potrai andare a pranzo per gustare una  abbondante ma leggera insalata, o andare nel pomeriggio per bere un buon bicchiere di vino o un buon caffè nel fantastico e suggestivo Giardino dei Limoni.

Di sicuro sarà un’esperienza che non dimenticherai mai, che potrai raccontare ai tuoi figli e ai tuoi nipoti per far comprendere loro, come Roma unisce la bellezza dell’arte, la magnificenza della storia e una cucina saporita, gustosa e in ambienti raffinati