Covid e capodanno 2021, le regole da rispettare

Covid e capodanno 2021Covid e capodanno 2021. Dobbiamo accettare tutti quanti il fatto che questo capodanno non sarà come quello che abbiamo trascorso tutti gli altri anni. Piuttosto ci dovremmo adeguare ha delle nuove situazioni e condizioni che limiteranno un sacco i nostri spostamenti e la scelta su cosa fare durante le festività. 

Il Capodanno 2021, soprattutto qua in Italia, avrà un aspetto completamente diverso dal solito. Non stiamo dicendo che non si potrà festeggiare: un qualche tipo di celebrazione si potrà allestire, nonostante i decreti, quantomeno dentro casa in compagnia dei familiari.

Ma ora vediamo più in particolare che cosa dicono i politici, ossia coloro che ci amministrano, riguardo a quello che si potrà fare e non si potrà fare durante il Capodanno di quest’anno

Una cosa è sicura: nessuno vuole entrare in lockdown. La vera e  propria quarantena generalizzata è una cosa che tutti quanti stanno cercando accuratamente di evitare. Questo al fine di non bloccare del tutto l’economia del nostro paese. Si vuole permettere ai negozianti di continuare le loro attività per riuscire a sopravvivere in previsione del prossimo anno.

Se si volesse, giusto a Natale questa cosa sarebbe impossibile. Anzi tutti quanti rischierebbero di fallire e molte persone purtroppo per terra per il loro posto di lavoro a tempo indeterminato.

I datori di lavoro che gestiscono i locali non possono permettere di mettere tutti i loro dipendenti in cassa integrazione. Quindi è per questo motivo principalmente che si spara di non chiudere a Natale. Vuol dire che potremmo tranquillamente uscire e fare una passeggiata tra le bancarelle dei mercatini?

Assolutamente no, ci saranno molte restrizioni che dovremmo rispettare la lettera, se non vogliamo rischiare di far alzare nuovamente la linea dei contagi. Per evitare l’impennata, dovremmo fare qualche sacrificio.

Cosa dicono i rappresentanti del Governo riguardo alle festività di Natale e Capodanno 2021

Secondo quanto affermato ultimamente dal ministro della Salute e dall’assessore alla salute della Regione Lazio, oltre che da altri politici e deputati, avremo tutti quanti da possibilità di allestire dei cenoni a casa, a patto che manteniamo le distanze di sicurezza e che invitiamo solamente i familiari più stretti.

Non potremo quindi condividere a stretto contatto le festività con gli amici e i conoscenti, ossia tutti coloro che non ci sono congiunti. 

Potrebbe sembrare ragionevole, ma naturalmente queste disposizioni prenderanno le festività natalizie e soprattutto il Capodanno 2021 una celebrazione del tutto alternativa rispetto a quello a cui siamo abituati.

Le partite a carte ci saranno, il cotechino con le lenticchie ci sarà, potremo brindare, ma non in un party che comprende più di 10 persone (o meglio, sono previste le solite 6 massimo oltre ai membri del nucleo familiare residenti sotto lo stesso tetto).

Ora ecco qualche consiglio che vi possiamo dare su come allestire la festa perfetta per il vostro Capodanno 2021 a Roma, nonostante il Coronavirus

Consigli per Capodanno 2021 Roma nonostante il Coronavirus 

Dando per assodato che sicuramente non saremo in lockdown (lo speriamo tutti quanti), ecco che cosa potresti fare per riuscire a celebrare il tuo capodanno 2021 insieme alla famiglia in maniera del tutto serena e priva di pensieri infelici causati dall’impossibilità di uscire a fare festa fuori con gli amici.

Covid e capodanno 2021: Concentrati sul cenone 

Gli italiani sono dei veri e propri mangioni, delle buone forchette amanti della tavola e della compagnia. Non per nulla sia gli antichi romani che letterati classici più recenti, tra i quali Dante Alighieri, nominano più spesso il Convivio come momento culminante della socialità e della civiltà. 

Il Convivio e la tavola presso la quale sono seduti i membri della famiglia, ma anche gli amici più cari e le persone che stimiamo. In questa occasione, e parliamo del Capodanno 2021, in Italia sarà impossibile riuscire a invitare gli amici per Capodanno, non se si vuole evitare un assembramento esagerato il rischio di un contagio.

Ma la casa è un luogo sacro e  la festa di Capodanno lo è ancor di più: per questo motivo il governo permetterà l’organizzazione di cene in famiglia, da fare come si vuole, in maniera consona alle direttive per la prevenzione del contagio e della diffusione del covid-19. 

Quindi hai quantomeno la possibilità di mangiar bene e far mangiare bene le persone che ami. Potresti cucinare piatto invitante non per forza i classici della tradizione culinaria per Capodanno.

Oltre al Cotechino e lenticchie, Covid e capodanno 2021 potrebbe essere presente sulla tavola qualche tuo manicaretto particolare. Dedicati alla cucina e divertiti in compagnia di qualcuno per non pensare a quello che non potrei fare quest’anno.