Capodanno Mugnaio, la festa del Grano

Capodanno del Mugnaio, la festa del Grano

Abbiamo da poco oltrepassato il giro di boa di questo 2018, e molti di noi possono già trarre le prime conclusioni. Tra riflessioni, obiettivi e la ricerca di un’opportunità per trascorrere delle belle vacanze, intanto l’anno in corso comincia a volgere verso la fine.

Ma mentre noi cominciamo già a pensare cosa fare la notte di San Silvestro, si svolge il Capodanno del Mugnaio, che si prolungherà per tutta la bella stagione. Cos’è? E’ molto semplice, stiamo parlando della festa del raccolto, o meglio, del raccolto del grano.

In italia e nel mondo si celebra da anni. Oltre che un sospiro per essersi lasciati alle spalle un’altra stagione prolifica, è una sorta di ringraziamento per il raccolto. Una tradizione a tratti scaramantica, ma che racchiude tradizioni e passioni che appartengono al passato.

Tradizioni passate, proiettate nel futuro

Un modo di guardare al futuro, traghettati da usanze remote, il Capodanno del Mugnaio è proprio questo. Ogni estate i paesaggi di tutto il mondo vengono arricchiti da sfumature dorate, che trasformano le colline in scenari surreali.

Riflessi, fiori, ed un cielo limpido, fanno da sfondo al Capodanno del Mugnaio, balle di fieno che sembrano essere disposte con un ordinata casualità. Al mattino le trebbiatrici svolgono le ultime rifiniture, lasciando i campi pronti alla prossima stagione di raccolti.

I campi, ormai esausti per il lavoro svolto durante l’anno, vengono lasciati a riposo, a volte per un anno intero, in maniera da recuperare i valori minerali originari. Altri, sono pronti dopo una breve sessione di concimazione, a ripartire subito dai primi di settembre.

Dal Capodanno del Mugnaio fino al 2019

Le temperature caleranno, e le piogge inizieranno a caratterizzare le giornate, alternando si al sole che nutrirà i raccolti. Il Capodanno del Mugnaio segna la fine della stagione agricola, proclamandone quasi immediatamente un nuovo inizio, ma gratificando gli agricoltori.

Una volta terminato il Capodanno del Mugnaio, mancheranno solo pochi mesi al Capodanno 2019, che segnerà l’inizio di un nuovo anno. C’è chi approccia questa festa pensando a viaggi, feste e veglioni, altri pensando ai buoni propositi che caratterizzeranno l’anno venturo.

E voi come approcciate al Capodanno 2019?